Numero verde

800 48 20 60

RICHIEDI LA SOSPENSIONE DEI PAGAMENTI
EMERGENZA DEBITI® marchio REGISTRATO n.: rm2015c000098
MARCHIO CE
(COMUNITA' EUROPEA) N.: 014358576

UFFICIO EMERGENZA DEBITI

Stiamo vivendo un momento storico di grande crisi, purtroppo per far fronte ai bisogni di vita, ci siamo spesso rivolti a Banche e Finanziarie.

Le Banche e Le Finanziarie ci hanno concesso troppi finanziamenti, aggiungendo spesso costi, spese ed interessi composti.

Se la nostra condizione economica subisce delle variazioni, possiamo richiedere la sospensione dei pagamenti.

Se le rate da pagare superano il 50% del reddito, possiamo richiedere la sospensione dei pagamenti.

Possiamo ottenere un Saldo & Stralcio, sostenibile, con uno sconto fino all' 80%. Potrai pagare solo il 20% del debito, anche in piccole rate, se la pratica rispecchia determinate caratteristiche.

(La sospensione dei pagamenti si ottiene per validi motivi, tra i quali la perdita del posto di lavoro, il sovra indebitamento o contratti di prestito illegittimi. La sospensione dei pagamenti si richiede al creditore, nel caso di rifiuto, Ufficio Emergenza Debiti provvede a difendere il cliente che non ha più la possibilità di pagare il debito.

NON SEI PIU' IN GRADO DI PAGARE BANCHE E FINANZIARIE?

Non Puoi continuare a subire:

- Stress Psicologico e Molestie Telefoniche

- Lettere e Telegrammi con Minacce

- Visite di Esattori del Recupero Crediti

- Telefonate ai Vostri Vicini

- Telefonate al Vostro Datore di Lavoro

POSSIAMO DIFENDERTI E POTRAI RITROVARE SERENITA', CONTATTACI SUBITO SENZA IMPEGNO, SIAMO PRESENTI IN TUTTA ITALIA.

Stefano Fabiani
Marco Lanzellotto

LA NOSTRA CONSULENZA è GRATUITA

ANCHE A DOMICILIO

I vostri creditori, non potranno più disturbarVi, dovranno comunicare solo con i nostri uffici e se ci sarà bisogno, saranno i nostri avvocati a procedere per difendere i Vostri diritti, la Vostra privacy.

Essere difesi è un Vostro diritto, per noi è un dovere difenderVI, perchè lavoriamo con passione.

Spot televisivo sui canali SKY E RTV38

DISCORSO DI APERTURA CONVEGNO EMERGENZA DEBITI®

roma - VICEPRESIDENTE E PRESIDENTE EMERGENZA DEBITI

Presidente Stefano Fabiani - Vice Presidente Marco Lanzellotto

tributo UFFICIO EMERGENZA DEBITI®

FIRENZE interviste convegno EMERGENZA DEBITI®

CONVEGNO ROMA 2015/2016 VIDEO INTEGRALE

EMERGENZA DEBITI®

video informativo

ASSISTENZA EMERGENZA DEBITI®

La nostra promessa per il 2016

"Ci batteremo, con coraggio, per eliminare definitivamente il debito non più sostenibile delle famiglie e delle aziende, abbiamo sempre mantenuto ogni promessa e sempre lo faremo." Stefano Fabiani

 

Legge 3/2012 salva suicidi, sovraindebitamento, ecco come funziona:

Si chiama “procedura di composizione della crisi da sovra indebitamento”, meglio nota come legge salva suicidi, ed è il provvedimento n.3 del 2012 che ha permesso ad una cittadina di Busto Arsizio di ridiscutere il suo debito con Equitalia riducendolo a 11 mila euro dagli 86 previsti inizialmente. Una opportunità interessante, ma poco conosciuta.

La finalità del procedimento regolato dalla legge 3/2012 è quello di porre rimedio alle situazioni di sovra indebitamento, attraverso un accordo con i creditori nell’ambito di una procedura di composizione della crisi.

La legge del 2012 si rivolge essenzialmente ai consumatori ed ai piccoli imprenditori che non siano più in grado di far fronte ai debiti contratti.

I consumatori in difficoltà economica, quindi, anche temporanea, grazie alla procedura prevista nella detta normativa, possono riprendere le proprie attività sospendendo le obbligazioni pregresse (mutui, esecuzioni immobiliari, esecuzioni mobiliari e presso terzi, cautelari), anche in una prospettiva di ripresa della domanda interna dei consumi.

Il consumatore diventa il beneficiario di una procedura di composizione della crisi caratterizzata dall’assenza del consenso di una maggioranza, anche semplice, dei crediti e dei creditori.

Tutto è, invece, subordinato ad un giudizio di fattibilità del piano di ristrutturazione del debito ed a una valutazione di meritevolezza che andranno effettuate soltanto dall’Autorità Giudiziaria.

Per il piccolo imprenditore non fallibile, invece, sarà necessario l’accordo con almeno il 60% dei creditori.

I creditori che non aderiscono all’accordo saranno comunque vincolati all’accordo e saranno pagati anche loro in percentuale, a patto del raggiungimento della maggioranza qualificata.

In buona sostanza attraverso la procedura di composizione della crisi da sovra indebitamento, qualora ammessa dal Tribunale, il consumatore ed il piccolo imprenditore potranno pagare una percentuale dei propri debiti e non l’intera esposizione debitoria.

 

verifichiamo: "MUTUi, PRESTITi. LEASING, CONTI CORRENTI, carte di credito E CESSIONI DEL QUINTO."

BANCHE E FINANZIARIE DEVONO RESTITUIRE GLI INTERESSI:

Contratto mutuo

La Corte di Cassazione infatti (Presidente Carnevale, Relatore Didone), con la sentenza n. 350/2013 del 9 gennaio oltre a permettere il recupero integrale degli interessi pagati su mutui, leasing e finanziamenti, quando i tassi o le penali superano la soglia di usura, ha recentemente stabilito che il mutuo ipotecario può essere annullato se ricorrono alcuni estremi che lo riportino a superare il tasso d' usura, quindi usufruendo di tutte le possibilità previste dalla legge 108/96, tra cui la restituzione di tutte le somme versate con l' applicazione dell' articolo 1815, richiamato anche dall' art. 644 CP e dell' art. 4 della L. 108/96 che in sintesi prevedono la nullità della clausola contrattuale.(Importante avere prova della mora applicata che generi usura oggettiva)

 

UFFICIO EMERGENZA DEBITI PUO' CERTIFICARE USURA E ANATOCISMO CON PERIZIA ECONOMETRICA.

UFFICIO EMERGENZA DEBITI RICHIEDE A BANCHE E FINANZIARIE LA RESTITUZIONE DEGLI INTERESSI ILLEGITTIMI.

 

STORICA DECISIONE DELLA CORTE SUPREMA CONDANNA L' ANATOCISMO TRIMESTRALE ED ANNUALE:

Ora è vietata la capitalizzazione degli interessi non solo trimestrali, ma anche di quelli annuali: storica decisione della Suprema Corte. Un biennio davvero duro per le banche quello tra il 2014 e il 2015. E – c’è da scommetterlo – gli anni che verranno non saranno più facili. Questo perché, dopo la storica sentenza del Tribunale di Milano [1] dello scorso marzo che ha dichiarato illegittimo l’anatocismo dopo la sostanziale abolizione ad opera della finanziaria del 2014 [2], senza che ci sia bisogno (così come in un primo tempo si era creduto) delle delibere attuative del CICR, pochi minuti fa un colpo ancora più duro è stato inferto dalla stessa Cassazione.

LA BANCA HA CONCESSO UN MUTUO IPOTECARIO PER ESTINGUERE ALTRI PRESTITI.

SENTENZE CONDANNANO LE BANCHE:

Mutuo ipotecario

Tribunale di Lecce, 01 febbraio 2013 - Sez. Dist. Casarano - Est Maria Gabriella Perrone.

Contratto di mutuo stipulato allo scopo di ripianare una preesistente esposizione debitoria viziata da profili di nullità - Difetto di causa.

 

UFFICIO EMERGENZA DEBITI, CON I SUOI AVVOCATI, PUO' DIFENDERTI DALLE AZIONI LEGALI DI BANCHE E FINANZIARIE.

UFFICIO EMERGENZA DEBITI E' PRESENTE IN OGNI REGIONE CON OLTRE 40 PUNTI INCONTRO

I NOSTRI INCARICATI SONO SPECIALIZZATI PER ASSISTERE FAMIGLIE ED AZIENDE IN DIFFICOLTA'.

Assistenza finanziaria

Riceverai tutte le informazioni e l' assistenza necessaria e potrai richiedere un appuntamento a domicilio o presso i nostri uffici, per definire con precisione le Tue necessità.

Vi aiuteremo a prendere le decisioni migliori per il presente ed il futuro, tutelandoVi da debiti non più sostenibili.

Nessuno ha il diritto di obbligarVi a pagare debiti che avete stipulato quando la Vostra situazione economica era in condizioni migliori.

Vi difendiamo da tutte le azioni autorizzate da banche e finanziarie, assicurandoVi anche tutela legale.

Molti cittadini vogliono mollare tutto, ma noi Vi diciamo: "Non lo fate, chiamateci, Vi aiuteremo al massimo delle nostre possibilità".

EMERGENZA DEBITI®

PRESIDENTE STEFANO FABIANI

Sono Stefano Fabiani Presidente dell' Associazione Emergenza Debiti e di Ufficio Emergenza Debiti Srl, Consigliere Direttivo CONFAPI Firenze e Manager Confimprese Italia, mi occupo di assistere, insieme al mio staff, le famiglie e le aziende in difficoltà per troppi debiti bancari e fiscali.

Dirigo una società ed un' associazione, con successo, perchè lavoro con passione, sacrificio e competenza, ma soprattutto non sopporto le ingiustizie e mi batto a favore di chi ne subisce.

Per anni, tutti noi abbiamo pagato interessi illegittimi a banche e finanziarie, ma ora grazie a sentenze a nostro favore, possiamo essere risarciti o possiamo ottenere agevolazioni sulla definizione dei debiti, soprattutto se la situazione economica attuale, non ci permette più di pagarli.

Premetto che quasi tutti i prodotti finanziari hanno delle anomalie più o meno gravi, la nostra bravura è nel dimostrarlo e nel difendere chi ha concrete difficoltà.

Non è giusto ascoltare ogni giorno notizie di persone che perdono la vita per colpa dei debiti.

La soluzione esiste e va pretesa, perchè è un nostro diritto.

La nostra struttura, con i suoi collaboratori, Vi farà consulenza gratuita, per rispondere a tutte le Vostre domande, con serietà e competenza.

Presidente Emergenza Debiti: Stefano Fabiani

UFFICIO EMERGENZA DEBITI SRL

ISCRIZIONE REA: Roma 1368799 p.i.: 12364191002

Numero verde

Emergenza Debiti ® marchio registrato No.: RM2015C000098 - marchio registrato Comunità Europea No.: 014358576

 

 

 

 

 

Sede Legale:

Via Sabrata, 30

00198 - Roma

Ufficio Legale e Rappresentanza Roma:

Via Terenzio, 10

00193 - Roma Tel/Fax 06 68308357

Ufficio Rappresentanza Firenze:

Via Finlandia

50126 - Firenze

Ufficio Istruttoria e Gestione Corrispondenza:

Via dell' Aquila, 6/F

05100 - Terni Tel/Fax 0744 283621

Associazione:

Via Terenzio, 10

00193 - Roma Tel/Fax 06 68308357

Ufficio Emergenza Debiti Gestione Appuntamenti: 393 7081679

Ufficio Emergenza Debiti Direzione Generale: 06 68308357 - 327 1527941

Email: info@ufficioemergenzadebiti.it

Siamo Presenti in Ogni Regione con più di 40 Punti Incontro

UFFICIO EMERGENZA DEBITI srl | 30, Via Sabrata - 00198 Roma (RM) - Italia | P.I. 12364191002 | Tel. +39 0744 283621   - Cell. +39 327 1527941 | uffemergenzadebiti@libero.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite